Non si può negare l'impatto della COVID-19 sul settore turistico a livello mondiale. La cosa divertente è che è stata la molla che ha fatto capire a tutti la necessità di fare questa svolta e di reinventare il concetto di turismo. Il problema è che i turisti hanno contribuito molto alla distruzione del nostro ambiente, che sta causando enormi cambiamenti climatici.

Come installare la mentalità dell'ecoturismo?

Il cambiamento inizia dalla mentalità dei turisti, che devono modificare il loro comportamento per ridurre l'inquinamento. Per esempio, dobbiamo smettere di viaggiare in aereo, dobbiamo scegliere la barca. Gli aerei emettono più carbonio nell'atmosfera rispetto alle automobili e ai treni, ma le barche, soprattutto quelle a vela, utilizzano i loro motori solo nei rari casi in cui non c'è vento. Sebbene sia molto raro rimanere senza vento quando si galleggia sull'acqua, è il momento di godersi la natura, non di distruggerla. Un viaggio eco-responsabile è quello in bicicletta, il mezzo più semplice ed economico per spostarsi. Magari non si va lontano, ma ci si gode il viaggio perché si è vicini alla natura. Un viaggio eco-responsabile consiste nel non affittare più un hotel, ma nel montare una tenda in un luogo remoto. Infine, viaggiare in modo eco-responsabile significa condividere le proprie capacità con gli altri, mescolandosi alla gente e non considerandosi un turista straniero.

Le responsabilità dello Stato in materia di turismo sostenibile

Lo Stato ha creato infrastrutture online per rendere il turismo accessibile a tutti. Ora gli attori del turismo hanno i loro siti web, dove i viaggiatori possono informarsi sui programmi di vacanza e ricevere consigli dagli esperti. Esistono anche applicazioni scaricabili per telefoni cellulari che i backpacker, i bivaccatori e i viaggiatori in solitaria possono utilizzare per garantire la sicurezza dei loro viaggi. I monumenti, i parchi naturali e i musei sono stati migliorati in modo da consentire un tour online a 360 gradi. Dipinti e affreschi sono stati restaurati in modo da poter essere digitalizzati per essere fruiti da tutto il mondo attraverso il turismo digitale.

D'altra parte, i servizi delle compagnie turistiche sono stati invitati a fornire comfort alle persone, al fine di ridurre il numero di persone che utilizzano questi mezzi di trasporto inquinanti.